Crea sito

Home | Dettagli personali | Interessi | Preferiti Raccolta foto | Commenti

 

Lezione Quarta

 

Lezione QuartaIL SIGNIFICATO DEI SEGNI ZODIACALI

Come già detto, i segni zodiacali possono essere suddivisi in maniera binaria, ternaria, quaternaria. 

La divisione quaternaria è quella più importante per quanto riguarda le caratteristiche di un segno, infatti, si ricollega agli elementi base che sono l'origine di tutte le cose. Anziché seguire, la divisione ternaria che non fa altro che riportare i segni in relazione alle stagioni, qui si seguirà la divisione quaternaria riunendo cioè i segni secondo l'elemento che li caratterizza. Infatti, comprendendo il significato profondo e psicologico di ciascun elemento si possono inquadrare i segni secondo questa ottica. Si potrà constatare poi come i tre segni di fuoco, i tre di aria, i tre di terra ed i tre di acqua si inseriscano nel ciclo della natura (divisione ternaria). Quindi si verranno a formare nello zodiaco quattro triangoli equilateri che saranno rispettivamente il triangolo di fuoco, di terra, di aria, e di acqua.  

Analizziamo, dunque, ogni singolo elemento, in rapporto alla sua natura, al segno zodiacale che lo contraddistingue, al periodo stagionale corrispondente, alle sue qualità e difetti e alla componente psicologica applicata, nonché al suo simbolismo.  

E' importante, inoltre, rilevare come questi corrispondano perfettamente, in analogia, con i campi zodiacali ed i pianeti cosignificanti.

 

SEGNI DEL TRIANGOLO DI FUOCO

(Ariete - Leone -Sagittario)

 QUALITA' ELEMENTARE DEL FUOCO: CALDO - SECCO

 CALDO = Principio dinamico (energia - slancio - espansione - sviluppo). 

SECCO = Principio statico (retrazione della sostanza - restringimento - resistenza - compressione - esplosione). 

COMPONENTE PSICOLOGICA: affermazione - lotta - evoluzione movimento - fierezza - esaltazione – istintività – mutevolezza - iperattività. 

 

A R I E T E

Dal 21 Marzo Al 20 Aprile

Segno Cardinale (inizio stagione) 

maschile, primo segno dello zodiaco.

Pianeti dominanti: Marte (domicilio) - Sole (esaltazione).

Primo segno dello Zodiaco - Cosignificante della I° casa astrologica.  

 Simbolismo: scintilla primigenia che si palesa all'inizio della primavera (l'esteriorizzazione della natura con il germogliare del seme) forza vitale aumentata. 

Qualità: Audacia, iniziativa, autorità, fiducia nella propria abilità, intuizione del momento, voglia di concretizzare subito i propri progetti, animo libero. 

Difetti: brutalità, avventura, irruenza, eccessiva istintività, inconsideratezza, avventatezza nei giudizi, mutevolezza, poca tenacia, scarsa diplomazia, invadenza, soggetto ai colpi di testa. 

Dominanza psicologica: questo segno è simboleggiato da un impulso primario cui si associa sia l'emotività che l'irascibilità; la reattività dell'Ariete è caratterizzata dall’immediatezza, suggerita da un “quid” istintivo ed emotivo piuttosto intenso. La percezione è il fondamento della sua indole, è seguita subito dopo da reazione e decisione; evidentemente un individuo che ha un’indole così caratterizzata dall'immediatezza, è generalmente anche superficiale e non analitico, la cosa essenziale è l'azione, la maniera come si deve agire è poco importante. Il potere dell'Ariete consiste nel confronto con la realtà che lo circonda; infatti, di fronte ad una difficoltà egli non si ritira mai, ma la affronta a testa bassa (appunto come un ariete) tutto il resto è da vedere. Movimento, impulsività, irosità, sono le sue note caratteristiche. Ovviamente se il quadro astrologico conforta queste caratteristiche potremo avere un individuo più calmo, meno impetuoso, più padrone di sé nelle circostanze che lo mettono alla prova.

 Governa: la testa ed i suoi organi, i muscoli.

 

L E O N E 

Dal 23 Luglio Al 23 Agosto

Segno fisso (piena stagione) maschile.

Pianeti Dominanti: Sole (domicilio).

Quinto segno dello zodiaco – Cosignificante della V° casa astrologica

  Simbolismo: siamo in piena estate; il sole si fa sentire più di qualunque altro periodo dell'anno, i frutti sono ormai maturi essendo stati nutriti dalla linfa durante il periodo del cancro, è un momento di stasi. 

Qualità: determinazione, estroversione, intensità vitale, smania di onori, potere, dignità, nobiltà d'animo, organizzazione, lealtà, costanza, sicurezza, magnanimità. 

Difetti: fanatismo, vanagloria, superbia, dispotismo, irosità, egocentrismo. 

Dominante Psicologica: il carattere del tipo Leone si può considerare bilioso - passionale, ma non rabbioso. Contrariamente al tipo Ariete, infatti, la sua ira non è mai frutto di un impulso momentaneo. Nel tipo Leone si nota un impulso dell'Io con il significato di un’affermazione. Tutto sommato il tipo Leone è limpido poiché non ha una problematica inconscia che lo conduce ad avere manifestazioni tormentate e sofferte. La base della sua indole è la sua genuinità e lo slancio vitale da cui deriva il suo atteggiamento che lo fa protagonista in prima persona. Nei casi in cui si tratta di un individuo che possiede degli ideali, egli può assurgere a notevoli mete spirituali, invece se è rivolto alla vita materiale, può diventare dispotico; quindi, quando egli non riesce ad evidenziarsi, si sente escluso, incompreso e ne soffre.  

Governa: il cuore, la circolazione sanguigna, il sistema nervoso.

 

SAGITTARIO

Dal 22 Novembre Al 23 Dicembre

Segno Mutabile (fine stagione) maschile.

Pianeti Dominanti: Giove (domicilio).

Nono segno dello Zodiaco - Cosignificante Della IX° casa astrologica

Simbolismo: è il fuoco della brace, che tende a legare a mescolare a fondere, è il fuoco spirituale che intreccia e miscela le piante che si sono decomposte durante il segno dello Scorpione. 

Qualità: adeguatezza, estroversione, slancio vitale, ardore, ottimismo, sapere, religiosità, legalità, intuizione, filosofia, sensatezza, veggenza, gusto per i viaggi, indipendenza, coraggio. 

Difetti: agitazione, temerarietà, semplicioneria, facilmente entusiasmante, voglia di avventura, amore spropositato per l'esotico, elasticità morale, leggerezza. 

Dominante Psicologica: per comprendere un individuo del Sagittario bisogna ricordare il suo simbolo, un centauro con le zampe ed il corpo da cavallo (quindi un animale) ha nella parte superiore torso d'uomo che è fermo nell'atto di scagliare un dardo verso il cielo; cioè l'uomo che vive nella bestialità della materia è sul punto di librarsi con la forza del suo pensiero verso le più alte mete spirituali. La personalità, del tipo Sagittario, lo porta a proiettare se stesso nella realtà, cercando di liberarsi dai vincoli della materialità e di conquistare una dimensione più elevata. Il fuoco del Sagittario è la brace che non fa luce e non brucia, ma scalda. L'Ariete cerca l'immediatezza, il Sagittario cerca la spiritualità; ciò che desidera è di fare parte della realtà per migliorarla, ma se questo farne parte diviene un ostacolo egli cercherà di sfuggirla. Il Sagittario è un soggetto idealista che si dà completamente in nome di un ideale. 

Governa: le cosce ed il fegato.  

SINTESI DEI TRE SEGNI DI FUOCO

Il fuoco dell'Ariete (fuoco - calore) prorompe con la sua vitalità è creatore che crea, ripristina, comincia impetuosamente e corre il rischio di veder bruciare tutto per l'eccessiva impulsività. 

Il fuoco del Leone (fuoco – luce - calore) è un fuoco controllato, perseverante, che dà un elemento vitale ed organizzato per la realizzazione di ciò che si prefigge. 

Il fuoco del Sagittario (energia - fusione - trasformazione) non incendia, non fa luce; è un fuoco che tende ad unire ad amalgamare e serve come preparazione per arrivare a mete grandiose, per lo più spirituali.

 

SEGNI DEL TRIANGOLO DI TERRA

(Toro - Vergine - Capricorno)

tr_terra.jpg (12521 byte)

Qualità elementare della terra: Freddo - Secco  

Freddo: Principio statico (contrazione - ritenzione - conservazione - inibizione - retrocessione). 

Secco : Principio statico (retrazione della materia - restringimento - resistenza - compressione - tensione - esplosione).  

Componente Psicologica: concentrazione, immobilismo, introversione, distacco, organizzazione, meditazione, concretezza, materialismo, realismo, resistenza, realizzazione.

 

T O R O

Dal 21 Aprile Al 22 Maggio

Segno fisso (piena stagione) femminile  

Pianeti dominanti: Venere (domicilio) - Luna (esaltazione)  

Secondo segno dello Zodiaco - Cosignificante della II° casa astrologica

Simbologia: L'Ariete con il suo impulso vitale dà alla natura la forza di estrinsecarsi, con il segno del Toro essa si afferma rigogliosamente cominciando a dare i primi frutti. E' un momento di stasi che ricorda il bue animale lento, che dà un'immagine di stabilità; la terra del Toro è nutrice e feconda nella sua più piena eccezione. 

Qualità: costanza nei sentimenti, saldezza, operosità, tolleranza, buon senso, gusto per il piacere, tranquillità, realismo, volontà, consuetudine. 

Difetti: flemma, pertinacia, indolenza, preconcetto, ingordigia, attaccamento alle cose, scarso spirito di adattamento, conservatorismo estremo, ruminazione psichica e mentale, noiosità. 

Dominante Psicologica: Il bue lento e costante ara lentamente la terra, nello stesso modo il Toro agisce in maniera metodica e costante, non si ferma di fronte alle difficoltà che incontra, ma le supera con molto sforzo e con un certo dispendio di tempo. E’ considerato un ruminante psichico; la sua concretezza e il suo impulso naturale sono caratteristiche che confermano la sua vitalità, trascorre la vita compenetrandosi nella simbologia della terra, è essenzialmente un individuo di tipo istintivo - orale. Bisogna ricordare però che come il Toro è in grado di realizzare furibonde cariche una volta sceso nell'arena, l'individuo Toro, nei momenti di collera arriva ad esternare una notevole violenza. 

Governa: la gola, il collo ed il cervelletto.

 

V E R G I N E

Dal 23 Agosto al 21 Settembre

Segno mutevole (fine stagione) femminile.

Pianeti dominanti: Mercurio (domicilio notturno).

Sesto Segno dello Zodiaco - Cosignificante della VI° casa astrologica  

Simbologia: Le piante durante i segni trascorsi hanno concluso la fase produttiva; adesso bisogna raccogliere il grano, le piante cominciano a seccarsi, lasciano cadere i semi, la terra si predispone al riposo autunnale dopo aver vissuto, nel periodo precedente, una intensa vitalità. 

Qualità: adattamento, interiorizzazione, concretezza meditata, censura, studio minuzioso, valutazione di possibilità, animo pratico ed intuitivo, metodicità, efficacia, industriosità, riserbo, applicazione, scrupolosità, preparazione. 

Difetti: critica esagerata, noncuranza degli altri, pusillanimità, perdersi nei particolari, mancanza di sintesi, codardia, inclinazione a spaccare il capello in quattro, propensione a non mettersi in evidenza anche nelle situazioni pratiche. 

Dominante psicologica: è un indole prevalentemente nervosa, tendente a soffocare la propria istintualità ed a favorire nel rapporto con la realtà. L'ordine profondo e l'autodisciplina cui tende, a volte sconfinano nella mania; l'inclinazione al perfezionismo lo porta a cercare nella precisione la sua mancanza di coraggio e profonda insicurezza. Apparentemente sopporta umiliazioni nella sua esistenza, però poi recupera le occasioni perse grazie alla sua innata metodicità. Trattandosi prevalentemente di un personaggio inquieto, esso può diventare indocile, impulsivo se possiede una particolare situazione oroscopica. 

Governa: gli intestini e gli organi del metabolismo, nonché il sistema nervoso.

 

C A P R I C O R N O

Dal 23 Dicembre al 21 Gennaio

 Segno Cardinale (inizio stagione) femminile.

 Pianeti dominanti: Saturno (domicilio).

 Decimo segno dello Zodiaco - Cosignificante della X° casa astrologica

  Simbologia: siamo in inverno, le piante sono spoglie, durante i segni precedenti la terra è stata arricchita dalle sostanze che le sono necessarie. Il seme, caduto in autunno in seno ad essa si prepara lentamente a germogliare durante la prossima primavera quindi, sotto un'apparente calma esteriore, c'è un lavorio sotterraneo, alla radice delle cose. 

Qualità: notevole ambizione, spostamento verso l’interno, ponderatezza, senso del dovere e della responsabilità, costanza, riguardo, diplomazia, accortezza, sangue freddo, concretezza, volizione, profondità realismo. 

Difetti: pessimismo, eccessiva solitudine, scontrosità, glacialità e riserbo estremo, severità, calcolo, egoismo, estrema ambizione, testardaggine, tirchieria. 

Dominante psicologica: Il tipo Capricorno incarna nella maniera più intensa le qualità elementari del freddo - secco; infatti si tratta di un individuo poco incline all'estrinsecazione dei propri sentimenti. Portato alla concentrazione, sfugge le risoluzioni emotive perché sente di essere saldo come una roccia; di carattere stabile e deciso nell'agire. Essendo un ambizioso, può riuscire a crearsi un ambiente confortevole se si tratta di un soggetto dedito alle conquiste materiali, ma se le sue mete sono di tipo spirituale, poiché si tratta di un tipo distaccato, riuscirà tramite la meditazione, l'ascesi e la contemplazione. Qualunque sia la sua meta egli la conseguirà perché è un arrivista che non si scoraggia mai. 

Governa: il sistema osseo e le ginocchia.  

SINTESI DEI TRE SEGNI DI TERRA 

La terra del Toro è una terra che nutre, fertile e ubertosa che costituisce con tranquillità, vive la vita sul piano dell'istinto e delle emozioni. 

La terra della Vergine è anch'essa una terra fertile che però privilegia la razionalità, perché è portato all'analisi d’ogni cosa per organizzare la propria realtà su di un piano logico e di pensiero. 

La terra del Capricorno è una terra che sotto un aspetto di squallore ha dentro di sé il seme che germoglierà. E' una terra che non si fa trascinare dall'emotività ma dove si medita e si prepara il futuro con decisione.

 

SEGNI DEL TRIANGOLO DI ARIA

(Gemelli - Bilancia - Acquario)

tr_aria.jpg (14083 byte)

Qualità elementare dell'aria: Caldo – Umido 

Caldo: Principio dinamico (energia, slancio, passione, sviluppo). 

Umido: Principio dinamico (diluizione, diffusione, estensione, riunione, assimilazione, collegamento, ricezione, penetrazione). 

Componente psicologica: Moto, temperamento giovane, attitudine ad intraprendere cose nuove, mancanza di serietà, adattamento, voglia di sperimentare, comunicazione, estroversione, futilità, mentalità intensa, esteriorità, percezione, intelligenza, razionalismo, amicizia.

 

 G E M E L L I

Dal 21 Maggio Al 21 Giugno

Segno Mutabile: (fine stagione) maschile.

 Pianeti dominanti: Mercurio (domicilio). 

Terzo Segno dello Zodiaco - Cosignificante della III° casa astrologica

Simbologia: nel Toro le piante hanno messo solide radici, adesso nei Gemelli si innalzano a conquistare l'aria, nel senso che le piante si accrescono e si riempiono di rami frondosi; la natura quindi si trasforma, è in continua metamorfosi. 

Qualità: assimilazione, velocità di moto e di idee, variabilità, intelligenza, applicazione, interessamento per molte cose, velocità di comprensione, flessibilità, dialettica, curiosità, razionalismo, mutevolezza, movimento, percezione intellettiva, comunicabilità. 

Difetti: dispersione, eccessiva irritabilità, inquietudine, freddezza di sentimenti, logorrea, controversia, instabilità, variabilità. 

Dominante psicologica: è un soggetto particolarmente mobile, i cui interessi sono estremamente variabili, il che porta ad uno studio superficiale di ogni argomento di cui si occupa. Si può considerare un "superficiale ampio"; raccoglie tutto e contemporaneamente passa sopra a tutte le cose, quindi ne ricava impressioni veloci. Soggetto sensibile e aperto a stimoli, esperienze nuove, risentirà di elementi oroscopici nel senso che queste sue caratteristiche potranno essere aumentate facendolo diventare così un soggetto particolarmente irrequieto, oppure un tipo più calmo e controllato, ma essenzialmente cerebrale. 

Governa: i polmoni, le braccia, le vie respiratorie.

 

B I L A N C I A

Dal 23 Settembre Al 22 Ottobre

Segno Cardinale: (inizio Stagione) Maschile.

Pianeti Dominanti: Venere (domicilio) - Saturno (esaltazione).

Settimo Segno dello Zodiaco - Cosignificante della VII° casa astrologica

Simbologia: comincia la stagione autunnale; nel segno della Vergine c'è stato il raccolto, è la conclusione del ciclo dell'esteriorità e l'inizio di quello dell'interiorizzazione che si concluderà con il segno dei Pesci. 

Qualità: tendenza all'equilibrio, imparzialità, dirittura, finezza, amore per l'estetica e per l'arte, per le cose belle, concordia, pacificazione, socievolezza, cordialità. 

Difetti: ignavia, poca costanza, estrema superficialità, futilità, estetismo esagerato, incertezza, leggerezza. 

Dominante Psicologica: dall'Ariete alla Vergine c'è stata una tendenza centrifuga ossia esteriorizzante; adesso, con il segno della Bilancia, questa tendenza comincia ad invertirsi, comincia cioè il processo di interiorizzazione, infatti, l'Io si integra con il tutto. I due piatti della Bilancia rappresentano, in effetti, le due tendenze: l'una rivolta verso l'attività, l'altra verso il raccoglimento. L'individuo cercherà sempre di trovare un equilibrio tra queste due forze. Ne deriverà quindi un comportamento pieno d'iniziativa e di riserbo; di volontà e di indecisione, cerca sempre di trovare armonia attraverso il sentimento. 

Governa: reni, regione lombare, organi genitali esterni.

 

A C Q U A R I O

Dal 20 Gennaio al 19 Febbraio

Segno fisso (piena stagione) maschile.

Pianeti dominanti: Urano (domicilio).

Undicesimo Segno dello Zodiaco - Cosignificante della XI° casa astrologica

Simbologia: durante il segno del Capricorno; il seme nascosto sotto la terra, si è maturato, adesso nel segno dell'Acquario la forza eterea dell'aria si diffonde nella terra e le dà vita: il seme comincia a respirare ed a svegliarsi. 

Qualità: fratellanza, indipendenza, universalità, avanzamento, inserimento sociale, amicizia, lealtà, costanza, emancipazione, altruismo, raziocinio, intellettività, cooperazione. 

Difetti: estrema autonomia, indisciplinatezza, stravaganza, rivolta, dispersività, idealismo esagerato, chimere, dogmatismo, fissazioni. 

Dominante psicologica: le qualità elementari dell'aria: estroversione - vivacità; si combinano con quelle del segno fisso (tenacia, stabilità, fierezza, forza) apportano all'individuo uno stato psicologico del tutto peculiare; anche in questo caso gli altri dati oroscopici sono molto importanti; questo individuo tende verso l'universalità, per ottenere una fraternità cosmica, per raggiungere questo scopo dà tutte le sue risorse razionali e spirituali; egli non è portato verso una realtà materiale anzi tenta di sublimarla vedendo in essa solo un ostacolo per arrivare alla universalità. Riesce a valicare ogni ostacolo materiale che si trovasse sul suo cammino. Sostanzialmente è un individuo che ha in sé le basi per trasformarsi in un essere superiore. 

Governa: le caviglie, il sistema nervoso e la circolazione sanguigna.  

SINTESI DEI TRE SEGNI DI ARIA 

L'aria dei Gemelli si espande velocemente, ma in modo superficiale, favorendo legami e relazioni che però sono vissuti in maniera più cerebrale che emotiva. 

L'aria della Bilancia ha una caratteristica di voler equilibrare in maniera razionale ed emotiva le due forze contrastanti che sente in sé; utilizzando come mezzo di coesione il legame con gli altri. 

L'aria dell'Acquario, prende le proprietà di un’aria che fluisce, s’inserisce armonicamente con il tutto universale i cui legami sono di fraternità e di somiglianza.

 

SEGNI DEL TRIANGOLO DI ACQUA

(Cancro - Scorpione - Pesci)

tr_acqua.jpg (16065 byte)

Qualità elementare dell'acqua: Freddo – Umido

Freddo: principio statico (contrazione, ritenzione, conservazione, inibizione, retrocessione). 

Umido: Principio dinamico (diluizione, propagazione, dilatazione, riunione, assimilazione, impressionabilità, immaginazione, meditazione, slancio interiore variabile, affettività, fantasticheria, permalosità.

 

C A N C R O

Dal 22 Giugno Al. 22 Luglio

Segno Cardinale: (inizio stagione) femminile.

Pianeti dominanti: Luna (domicilio) - Giove (esaltazione).

Quarto Segno dello Zodiaco- Cosignificante della IV° casa astrologica 

Simbologia: Simboleggia l'acqua primigenia, nascente, fertilizzante, linfa come principio di vita. E' cominciata l'estate; le piante sono al massimo del loro vigore, i fiori si trasformano in frutti, la linfa vitale è al massimo della sua espressione. 

Qualità: Interiorizzazione, moto, impressionabilità, romanticismo, attaccamento ai valori familiari, indole ricettiva, percettivo, materno, ricordo, fermezza, affettività, fantasia, ricerca di un habitat che abbia calore umano. 

Difetti: Permalosità, carattere poco virile, variabilità, bizzarria, pusillanimità, insofferenza, estrema sensibilità, fantasie torbide, nostalgia estrema, incostante. 

Dominante psicologica: come l'acqua del Cancro è linfa vitale, quindi omologabile al latte della madre, così l'indole dell'individuo Cancro pare trattenersi nel ventre della madre, come se avesse timore di estrinsecarsi; è un soggetto particolarmente sensibile e, quindi, interiorizza, rimugina e medita su tutto ciò che lo colpisce. L'ambiente familiare, specie nei primi anni della sua esistenza, ha una importanza fondamentale per quanto riguarda il suo sviluppo successivo. E' un individuo portato alla contemplazione; soggetto mutevole secondo le occasioni del momento, che, spinto dalla smania di vivere, specie a livello interiore, tutte le esperienze, è capace di essere movimentato ed irrequieto. Lo stato d'animo del momento influisce in lui in maniera determinante facendogli assumere talvolta comportamenti contraddittori. Ha una fantasia viva ed intensa. L'Astrologo Bastide riassume il suo comportamento in questa frase: "Avanza, indietreggia, dorme, sogna, indietreggia, avanza". 

Governa: lo stomaco, l'apparato digerente, il sistema neurovegetativo.

 

 SCORPIONE

Dal 23 Ottobre Al 21 Novembre

Segno fisso: (piena stagione) femminile.

Pianeti dominanti: Marte e Plutone (domicilio).

Ottavo segno dello Zodiaco - Cosignificante della VIII° casa astrologica

 Simbologia: la natura è ormai spoglia, le foglie che sono cadute si decompongono, le piogge autunnali accentuano questo processo. Le foglie diventano humus e penetrano nel terreno arricchendolo, fertilizzandolo; tutto ritorna allo stato indifferenziato, l'acqua dello Scorpione opera quindi dall'alto verso il basso, è un'acqua ferma come uno stagno che nasconde in sé fermenti apportatori di vita. 

Qualità: interiorità, volere, sensibilità, rinnovamento interiore, interesse, ascetismo, vitalità, dignità, fermezza, equità, consapevolezza. 

Difetti: passione, rivalità, presunzione, gelosia, perfidia, devastazione, rancore, ostilità, malvagità, ferocia, permalosità, dispotismo, estremismo, malignità, intransigenza, indole non malleabile. 

Dominante psicologica: l'acqua dello Scorpione si ricollega all'acqua del “Lete”, il fiume degli inferi nel quale bevevano le anime dei defunti, che bevendola dimenticavano le angosce passate e rivivevano in un altro corpo senza memorie. E' il segno del travaglio interiore, della morte e della rinascita, dell'amore e dell'odio, della totale autodistruzione o dell'esaltazione della spiritualità. E' un individuo che rielabora continuamente nel suo intimo la realtà e dalla fine di questa macerazione intellettiva, acquista un atteggiamento lucido e ben determinato, ma solamente per sé; infatti, è difficile che gli altri comprendano ciò che pensa o i suoi intendimenti. E' un individuo perennemente angosciato che scava dentro se stesso per trovare l'essenza dell'essere; vive in maniera totale le sue esperienze e ciò lo porta a perdersi nella più cruda materialità oppure ad innalzarsi verso altissime mete spirituali, anche se, per arrivarci deve passare attraverso prove durissime nelle quali si lancia con un certo masochismo. E' un individuo di difficile comprensione, anche qui per avere un quadro attendibile della situazione bisogna esaminare tutti gli altri elementi. 

Governa: i genitali e gli organi a secrezione interna.

  

 P E S C I

Dal 20 Febbraio Al 20 Marzo

Segno mutabile: (fine stagione) femminile

Pianeti dominanti: Giove e Nettuno (domicilio) Venere (esaltazione)

Dodicesimo segno dello Zodiaco – Cosignificante della XII° casa

Simbologia: La natura è ancora in uno stato indifferenziato, ma l'aria del precedente segno dell'Acquario ha infuso un soffio di vita nei semi ancora sottoterra, l'acqua dei pesci li nutre perché siano pronti a germogliare sotto il segno dell'Ariete. 

Qualità: interiorità, senso, impressionabilità, accomodamento, spirito di sacrificio, ascetismo, fantasia, inventiva, tendenze medianiche, elasticità mentale, abnegazione, romanticheria, altruismo. 

Difetti: incertezza, suggestionabilità, finzione, permalosità, attrazione ad ogni stimolo, irrequietezza, immaginazione esagerata, ingenuità, estrema ipocrisia, falsità, doppiezza, contraddittorietà. 

Dominante psicologica: l'acqua dei Pesci si può collegare con quella dell'oceano dove sfociano tutti i fiumi, nei Pesci hanno termine i segni zodiacali: adesso è il caos o l'apertura a tutte le possibilità. L'individuo dei pesci vive la sua esistenza in rapporto alle sensazioni che riceve, infatti, ha un indole quanto mai ricettivo ed impressionabile; in questo "oceano" di sensazioni egli stenta a ritrovare se stesso ed a organizzarsi i suoi sogni. Spesso sono utopistici, essendo individui molto ricettivi, possono sfruttare questa loro caratteristica per raggiungere mete spirituali assai elevate o possono perdersi dietro fantasie utopiche. 

Governa: Le caviglie

  SINTESI DEI TRE SEGNI D'ACQUA 

L'acqua del Cancro è un'acqua nascente che nutre e che per mezzo di un autoesame continuo nutre i suoi contenuti interiori. 

L'acqua dello Scorpione è ferma come uno stagno, sembra morta ma serba in sé i germi che si svilupperanno successivamente. 

L'acqua dei Pesci rappresenta l'oceano dove sfociano i fiumi e dove si forma la vita; un oceano che può essere calmo o in tempesta.

 

Home | Dettagli personali | Interessi | Preferiti Raccolta foto | Commenti

Copyright © 2000 Concetto Cammisa. Tutti i diritti riservati.