Crea sito

Home | Dettagli personali | Interessi | Preferiti Raccolta foto | Commenti

 

Sii libero ... vai verso la Luce.

 

10 agosto 2010 alle ore 15:25
Sii libero ... vai verso la Luce ...

tenteranno in tutti i modi di tapparti le ali, di impedirti di volare ... di sapere, capire, di conoscere ...

 

loro sanno che possono dominarti ... non sei libero.

Loro conoscono ciò che tu ancora non conosci ... che hai dimenticato ... che ignori ... e fanno di tutto affinchè tu non possa ricordare e vivere nell'inganno, nella menzogna, nel non sapere.

Loro agiscono in te attraverso la paura, l'angoscia, il brivido, la sofferenza, il dolore ... l'ignoranza.

 

 

Costantemente seppelliscono in te il bene più profondo che possiedi ... la conoscenza.
Lo hanno sempre fatto ... la storia del mondo lo insegna ... hanno sempre taciuto il vero essere e ti hanno indotto a credere di essere stato creato da un Dio pronto a punirti ad ogni tua piccola insofferenza e ribellione.

Tu non ricordi più chi sei ...

Sei ciò che loro vogliono tu sia: Un essere ignorante, costantemente rivolto alla risoluzione di problemi legati alla sua sopravvivenza come desideri e abitudini.

Tu che realmente sei un essere immortale ... ridotto alla disperazione della sopravvivenza.

Questa tua paura alla sopravvivenza è il Dio che loro ti hanno creato e a cui tu devi ubbidire.
 

 

Loro ti controllano creando attorno a te un circuito che in maniera sempre più esigente appaghi la tua voglia di sopravvivenza.

Ti definisci "Io sono" e in quel "sono" ti identifichi al tuo corpo e alla tua paura di morte ... 

Loro hanno costruito questo mondo attorno a te affinchè tu identificandoti con il tuo corpo rivolgessi l'attenzione esclusivamente alle sue esigenze.

e loro ti hanno inserito in questo circuito di appagamenti e desideri che costituiscono la tua ragione d'essere e l'unica tua conoscenza.

 

 

Non c'è mai un attimo in cui non mettono in risalto il pericolo alla tua sopravvivenza ... lo fanno con le guerre, con le religioni, con la malattia, con il cibo, con l'economia, con l'aria che respiri, ogni attimo della tua vita è indirizzato a risolvere sempre qualcosa che ti permetta di sopravvivere.

E tu schiavo di questo meccanismo perverso, ignorando chi sei realmente, lasci che la tua psiche viva un sogno di terrore, un incubo, un ossessione senza rendertene conto.

 

 

E' facile per loro alimentare questa paura in te. Ti hanno sempre indotto a credere a mostri e fantasmi a nemici della tua sopravvivenza e hanno utilizzato vari sistemi per impaurirti sempre più .. a vari livelli ... secondo i tempi.

il procedimento è semplice:

tu guardi un film, magari sugli addotti (Abducion) e c'è uno che ti spiega, in veste di esperto in materia, che ci sono gli alieni cattivi, solo cattivi, anzi cattivissimi, che hanno lo scopo di rubarti l'anima (la (sopravvivenza) e come sottofondo c'è una "musichetta o un forte ronzio, una frequenza a determinati decibel ... è risaputo che queste frequenze possono essere utili al nostro cervello o, viceversa, essere dannosi (alcuni ultrasuoni ... per esempio) .

Se venisse utilizzata una frequenza dannosa al cervello, come sottofondo musicale, durante la visione di un film, come sopra accennato, il cervello creerebbe condizioni di paura, di panico, di paralisi per avvertire di un imminente pericolo alla sopravvivenza.

Noi, inconsapevoli, associeremmo questa condizione di panico, di paura, di paralisi alla visone ed alle parole che attaverso il film ci arrivano ... ed il gioco è fatto!

Abbiamo inserito un'informazione che ogni volta sentiamo, anche solo parlare, di alieni e di rapimenti immediatamente un senso di paura e di angoscia ci assale e in quel momento potremmo vedere ogni sorta di alieni se non addirittura rivivere magari qualche scena del film, riadattato dalla nostra psiche, dove veniamo rapiti e tutto il resto.

 

 

Una prova di questo è che quasi tutti i rapiti vivono le stesse identiche esperienze e vedono gli stessi identici alieni appartenti tutti a delle gerarchie ben precise .... stessa identica cosa dei demoni, dei fantasmi, del passato e delle religioni.

Loro hanno la conoscenza e sanno come usarla .. 

sanno che la cosa più importante è tenerti nell'ignoranza ... "TU NON DEVI ASSOLUTAMENTE SAPERE".

Ma loro chi sono ? E tu cosa è che devi sapere ?

Molti dicono che loro sono una minoranza legata da una stessa linea di sangue e che hanno dominato e governato questo pianeta da tempi arcaici. Spesso si usa chiamarli Governo Ombra o la cabala, altri li chiamano Illuminati.

 

 

Altri dicono che sono degli alieni che "ci allevano" per prendersi la nostra energia, la nostra parte animica, che siamo dei semplici contenitori che loro usano per attingere energia. Insomma la terra sarebbe un grande allevamento di corpi che gli alieni usano a loro piacimento.

 

 

i parla spesso di "illuminati" e "rettiliani" per identificare l'una o l'altra appartenenza.
Per comprendere bene chi sono "loro" dobbiamo necessariamente "conoscere" ciò che ci viene occultato.

E come fare per sconfiggere quella paura che ci impedisce una chiara visione delle cose?

La nostra più grande paura è quella della sopravvivenza ... la paura della morte !
La prima cosa che ci viene nascosta è proprio questa: NOI SIAMO ESSERI IMMORTALI !

Come può un essere immortale avere paura della fine della sua sopravvivenza ?
Se è immortale non può morire ...

Se egli viene indotto a credere di essere un corpo allora si che sperimenterà la morte, se egli si identifica con il corpo sarà soggetto alle leggi del corpo ... il corpo .. i corpi sono semplici visioni che appaiono e spariscono.

La vita (apparizione) e la morte (sparizione) 

non sono altro che un continuo gioco di essere e non essere ... una continua alternanza di giorno e notte ... di luce e buio, di vita e di morte ...

Ma tu non sei il corpo ...

Hai dimenticato chi sei ... la tua consapevolezza è indirizzata a sperimentare l'oggetto della tua identificazione ...

E come un attore ti sei "calato" nella parte, ti sei identificato nel personaggio, stai recitando la parte del corpo.

Per uscire da questo inganno devi semplicemente spostare l'attenzione dall'esterno (gli altri) verso te stesso ... acquisire consapevolezza di una realtà trascendente il tuo corpo, la tua mente, il tuo ego ... Realizzare una Coscienza di ciò che realmente sei.

 

 

Quando la tua consapevolezza si sarà spostata dal mondo illusorio del manifesto, pieno di immagini apparenti, da tutte quelle esperienze illusorie di psiche e comincerà a squarciare il velo dell'oblio fino ad intravedere la luce del tuo spirito .. allora la conoscenza comincerà a fiorire e l'inganno ti verrà svelato.

Allora saprai che "Loro" erano il frutto dell'ignoranza, l'inevitabile "realtà" che si sperimenta ovunque ci sia mancanza di "LUCE".

Andare verso quella luce significa la perdita di ogni inganno, di ogni illusione, di ogni ignoranza ... e spariranno anche "loro" e i loro demoni e alieni cattivi o tutto quello che dall'ignoranza estrapolava la nostra paura e permetteva loro di esistere.

Onore e gloria a tutti i Maestri Ascesi e ai nostri fratelli Extraterrestri che con il loro aiuto hanno permesso all'umanità di progredire e divenire sempre più consapevoli del loro risveglio.

Non cercare altrove quello che già possiedi.

Sii libero di ritrovare te stesso, risvegliati dal gioco delle ombre della tua psiche e vai verso la Luce ... verso Dio ... verso te stesso.

Ritrova la tua dignità di essere spirituale, di Luce Divina, immortale, beata, infinita.

Ogni tuo passo verso la Luce comporta la sparizione di ombre e buio ... non cadere nella trappola del tuo Ego .. della tua mente ... non permettere all'ignoranza di sopraffarti ...

Vai verso la Luce ... Vai verso te stesso ... Vai verso DIO e non avrai più nulla da temere .. i tuoi nemici si dissolveranno come neve al sole ... un nuovo mondo ti aspetta ... Vai Vai ... 
 

(foto di Janas)

 

Namaste 

Narayana (concetto cammisa) 10.08.2010

 

Home | Dettagli personali | Interessi | Preferiti Raccolta foto | Commenti

(c) 1984 Copyright concetto cammisa - Tutti i diritti riservati