Crea sito

ASCENSIONE.JPG (7270 byte)

angel511.gif (76612 byte)

''CHIUSURA DEL CONCLAVE DELLA GERARCHIA NELL'ISOLA BIANCA"

Dialoghi di un Faraone XXII

Amenemhat.: '' Cosa c'è ora, Padre? E' gia qualche tempo, dopo la lezione di Maitreya, che  lo Hierofante e gli altri invitati sono concentrati in questa posizione, aspettando qualcosa   ! ''

Faraone Nemathap.:" Osserva !''

Amenemhat ascolta l'intonazione di un mantran, come una Invocazione, perchè il Re Sanat Kumara si unisca al gruppo lì presente.

Dal DISCO SOLARE  sul  Trono sorge una Luce soave e brillante.

Allora, dopo breve attesa, una intensa energia avvolge tutto il luogo.

Amenemhat.:''E' stata questa energia, Padre, che ho percepito quando attraversai il Ponte !

L'energia si condensa attorno a tutta l'Assemblea, materializzando, in una grandiosa fiamma iride, tutto il corpo illuminato del Signore Supremo della Gerarchia, il Signore  SANAT KUMARA.

Tutti si inginocchiano, abbassando il viso e nascondendo gli occhi alla Gloria offuscante della sua Presenza.

Ponteshamballa.jpeg (37911 byte)

L'Amato Re suavizza il Suo Potere e Splendore perchè tutti possano vedere l'"ANZIANO DEI GIORNI", "IL SEMPRE GIOVANE", in tutta la sua forma della Sua Giovinezza Immutabile.

Visibilmente emozionato per la trasparente devozione, Sanat Kumara inizia una invocazione per dimostrare a tutti il senso reale della Sua presenza e del Suo Proposito.

INVOCAZIONE DI SANAT KUMARA

sanat.gif (11519 byte)

Amata, Infinita Presenza di Dio nella cui Vita mantengo il Mio Essere!

Io ti lodo mentre permango dentro dell'atmosfera del Pianeta Terra !

Io ti lodo per avermi dato l'opportunità di sostenere il pianeta nel Nostro Sistema Solare!

''IO SONO''Il tuo ultimo e più umile servo, perchè mi hai concesso l'opportunità di usare la Tua  Vita, la Tua Intelligenza e Tutti i Doni e Poteri del Tuo Essere!

Non lasciare lodarmi dai tuoi figli, Oh! Signore - perchè Io, per Me stesso sono niente! Senza la Tua Luce, la Tua Intelligenza, la Tua Direzione e la Tua Energia Sostenitrice, Io non sarei che una sostanza elementale senza forma !

Sei Tu - Grande, Infinita Fonte di Tutta la Divinità - che mi hai dotato di una intelligenza auto-cosciente !

E' a te che appartiene tutta la Lode e la Gratitudine !

Possa l'umanità della Terra sapere che questo servizio è l'opportunità per usare la Vostra Grande Luce qualunque sia la sfera della Vita nella quale si sarà collocati !

Per Te, Oh ! Amato e Glorioso Potere della Luce, " IO SONO'' tanto pieno di gratitudine !

A Voi, seres non ascesi e a ciascuno dei presenti in questo Conclave amoroso e promettente;

a tutti quelli che si interessano al mio Servizio, lasciatemi dire :

"IO SONO'' tanto, tanto, tanto grato !

 

FRAMMENTI DI PAROLE DI SANAT KUMARA ALL'ASSEMBLEA

''Saluti Amati del mio cuore !

''Siate benvenuti,   figli dell'Amore, al Focolare del Signore del Mondo ! Siate benvenuti all?Autorità centrale dell'Evoluzione Spirituale di questo pianeta ! (...)l

SUL  DISCO SOLARE

(...)Il bel Disco Solare che è visto sopra il Trono è la rappresentazione dell'Essere Solare vostro nella Quarta Sfera o Dimensione.

Questo simbolo, sarà visto attraverso la storia di questo pianeta dalle civiltà future perchè comprendano il processo di Sviluppo Solare dell'Essere sin dal suo principio.

Attraverso la visione interiore di alcuni di voi, il Disco Solare è visto come dodici Aspetti rotanti orizzontalmente, irradiando i Suoi Raggi di Luce combinati sopra la Terra.

Questo glorioso Disco Solare è Presenza "IO SONO" in voi esprimendosi in Sè Proprio i Dodici Aspetti della Divinità. E' un vostro aspetto, già in perfetto Equilibrio e Armonia; dopo essere stati creati ad " immagine e somiglianza di Dio" nel cuore del Sole.(...)"

SULLE DODICI SFERE

''Voi camminate primariamente per le Dodici Sfere Solari con un Essere Divino, prima di entrare nelle Sette Sfere della Terra, precedendo l'incarnazione.

Una volta graduati nella scuola della Terra e trovato il Cristo, voi non necessiterete più riprendere l'equilibrio dei Dodici Aspetti della Divinità; necessiterete però solo liberarvi dall'attrazione della Terra, trasformati in Vibrazione più elevata della Luce, e Ascenderete di ritorno ai vostri Esseri Solari.

SUI MOVIMENTI DI ENERGIA NEL COSMO

Questa Corrente Ascendente attinge l'apice della sua forza nei momenti di Ispirazione Cosmica, come quello che stiamo vivendo ora.

I vostri Esseri Solari - la Presenza "IO SONO" sono stati sempre al Servizio del Padre per tutto l'Universo, non importando quanto l"essere esterno" sia caduto, nel suo processo involutivo .(...)''

SUI SETTE E DODICI RAGGI

''(...)Per qualche tempo ancora la Terra vibrerà nell'energia dei sette raggi e tutto il lavoro della Gerarchia darà guidato da queste energie!"

''Però, il mistero e l'esistenza dei Dodici raggi Solari un giorno si conoscerà ed allora tutti comprenderanno come è stata la creazione del Sistema Solare al quale oggi apparteniamo e tutto il mistero delle razze che popolano e popoleranno il Pianeta !"

''IL DISCO SOLARE sarà il Modello elettronico bel quale un giorno ciascuno di voi sarà assorbito, segnando la propria trasformazione in Esseri Solari."

''Meditate ciò, poichè si tratta di una opportunità unica nella comprensione del piano e dei propositi Superiori per questo pianeta."

''pianificate i vostri sforzi individuali e collettivi, attorno a questa comprensione affinchè vi trasformiate nella vostra propria !"(...)

'

SANAT KUMARA dopo i commenti di ordine generale ha tracciato una piccola storia delle sue decisioni circa la situazione Planetaria e la formazione di una Grande fratellanza di esseri.a

Tra queste decisioni di grande importanzantre c'eran l'elezione di Tre dei suoi più elevati Discepoli per aiutare il suo lavoro. Così pure la designazione di un importante numero di entità umane e deviche che dovrebbero coprire le necessità iniziali di contetto con la terra e preparare i " sistemi di adattamento alle nuove siruazioni planetarie ".

Altra grande misura presa è stata l'obiettivo di utilizzare una potente congiunzione magnetica stabilita tra i pianeti Giove e Venere con la Terra.

SANAT KUMARA emise pure diversi orientamenti pratici ai differenti gruppi di lavoro : Nei templi; nelle Scuole Iniziatiche; per i governanti delle provincie; per i messaggeri di Shamballa e per i diversi dipartimenti della Gerarchia nel Piano fisico e nei piani sottili.

Perchè tu, amica(o), comprenda meglio ciò che viene narrato, si può affermare che, la situazione di  Shamballa  in quel tempo era l'inizio di un periodo di espansione territoriale che occupava quasi tutte le regioni prossime al Mare dei Gobi e dominio di molte nazioni vicine, inclusi i turaniani - (popolo citato in precedenza) che avevano, con grande crudeltà, trucidato gli antenati del popolo della Città del Ponte.

Nel periodo compreso tra il 60.000 a.C e 40.000 a.C, la razza-madre dei popoli della Città del ponte crebbe e fiorì eccessivamente, attingendo l'apice attorno al  45.000 a.C.

Conquistò la Cina e il Giappone, popolati principalmente da Mongoli.

Tuttavia, La caduta dello splendore della Città del Ponte avvenne attorno al 30.000 a.

MA QUESTO TEMA SAR° TRATTATO IN ALTRA OCCASIONE.

Dopo aver risposto a diverse richieste e chiarimenti di ordine amministratico, SANAT KUMARA, dà orientamenti su problemi diversi.

Quanto al modello o modelo radiônico dell' Energia, del quale parla SANAT KUMARA, :Il Disco Solare- evolse sulla Terra nelle anteriori Età dell'Oro- con il proposito di canalizzare, bilanciare ed equilibrare la discesa sul piano fisico di determinate frequenze di energia.

Un gigantesco modello di questo Disco già sulle acque del Lago Titicaca, custodito dagli Dei Meru. Ma, torneremo al tema del Disco Solare in pagine future.

horizontal rule

Amenemhat.:''Ma Padre, qual'è il reale significato del DISCO SOLARE?''

Faraone Nemathap.:" IL DISCO SOLARE porta l'origine dei 12 ASPETTI DELLA DIVINITA' DELL'ESSERE; PORTA INFORMAZIONI DELL'ORIGINE DELL'ATTUALE SISTEMA SOLARE CHE APPARTIENE ALLA TERRA QUANDO I SUOI PIANETI COSTRUIRONO L'ATTUALE CONFIGURAZIONE IN SETTE ASPETTI.

Amico(a).: Questo processo torna alla scena in ogni Sole sotto Alfa e Omega (avendo ciascuno sette pianeti) e ciascun pianeta sotto ogni Sole ( sette Razze Radici, sette continenti, sette oceani e sette Chakras della Creazione). Contutto, nell'atto della Inspirazione, i sette Soli che ebbero l'esperienza della Creazione, si uniranno nuovamente ai cinque restanti, che rimasero nei regni della Luce senza forma. Già si è avuto un ritorno ai Dodici originali al fine di completare il ciclo che si è chiuso nell'anno 2000.

Questa inspirazione è iniziata, negli aspetti fondamentali di sviluppo di ciascun pianeta, e all'interno di ciscuna anima che gli appartiene. I sette chakras che esprimono la Creazione devono trasformarsi, ritornando alle vibrazioni più elevate della Luce, al fine di unirsi ai cinque che permangono nei regni della Luce, non avendo mai sperimentato la Creazione (in questo aspetto) completando il cerchio di 12. Ecco perchè nelle pagine precedenti abbiamo trattato L'ENTRATA DI NUOVE ENERGIE E DEI 5 NUOVI RAGGI ACCESSIBILI ALL'UMANITA' DELLA TERRA.

Questo drasticamente sommarizza i "Misteri Dio si fece carne, e la carne ritorna a Dio".

horizontal rule

SANAT KUMARA  fà i suoi pronunciamenti finali di saluto ai partecipanti, invitandoli ai servizi della Gerarchia. Egli stende la Sua Mano sull'Altare e il suo Fuoco si proietta sul legno profumato che brucia intensamente.

Amenemhat.: '' Cosa sta facendo ? ''

Faraone Nemathap.:" Proiettando la sua energia sul legno d'incenso !

In seguito, SANAT KUMARA scompare. La stella che brillava sparisce ed appena mantiene il suo brillore frontale il Disco Solare sul Trono.

Amenemhat.: '' Cosa stanno facendo i Sacerdoti !? ''

Faraone Nemathap.:" I Sacerdoti stanno conservano frammenti incandescenti del legno  in vasi tappati che saranno donati ai vari Templi nell'Isola Bianca, nella Città del Ponte ed agli altri templi della Gerarchia nel Pianeta".

Amico(a) ! Questi frammenti sono stati ricevuti pure dal TEMPIO DI IBEZ in BRASILE CENTRALE che è stato il PRIMO NUCLEO AVANZATO DI SHAMBALLA.

Altre parti di frammenti erano dati ai capi famiglia per i rituali familiari durante l'anno.

Amenemhat.: '' Padre, perchè siamo dovuti tornare a questi registri così lontani nel passato ? Perchè semplicemente non siamo andati dall'Egitto all'Isola Bianca a vedere personalmente tutti questi fatti ?"

Faraone Nemathap.:"Figlia, nel nostro tempo ( il Faraone si riferisce a  14.000 anni fà a.C quando avvenne questo dialogo ) questa bella  ISOLA BIANCA e questi Templi meravigliosi, sono come immense rovine distrutte ! Ma, questi Illuminati Esseri di Venere e di altri Pianeti non ci abbandonarono ! Quell'oratore, Il Signore Suria, (Maitreya) ancora verrà a stare nelle nostre terre, il Sommo Sacerdote.(Questo avvenne attorno al 13.500 a.C, Maitreya fu Sommo-Sacerdote in Egitto in quel periodo).

Ma, andiamo, figlia, il tuo apprendimento sul Conclave, è terminato !

Amenemhat.: ''Dopo queste lezioni finali tra i rappresentanti stò pensando come sarà bella la chiusura, con la dimostrazione aerea dei Vimanas - apparecchi di trasporto aereo - sopra l'ISOLA BIANCA !"

Faraone Nemathap.:"SANAT KUMARA è stato l'ultimo a parlare dell'importanza ai tuoi studi e alla tua Iniziazione ! Le riunioni particolari dicono rispetto alle azioni della Gerachia nella sua parte operativa terrestre. Tu verrai a comprendere le manovre tanto della Forza Aerea di difesa della Terra, quanto le azioni di educazione, istruzione degli esseri umani, in altra occasione. Il compito di descrivere le azioni fisiche della Flotta Stellare sulla superficie sono in secondo piano per te, figlia mia ! Ma parte di queste conoscenze verranno commentate dal Sommo-Sacerdote Sihathor".

Amenemhat.: '' Ebbene Padre ! Torniamo ! Sento la mancanza delle mie rose, dei leoni, della nostra casa e dei miei doversi al trono !"

Faraone Nemathap.:"Prima di tornare, ho l'incarico di tuo zio Sihathor ed il permesso delle Gerarchie Superiori per mostrarti qualche cosa in più di   SHAMBALLA , quì   nell' ISOLA BIANCA.

Amenemhat.: ''Di che si tratta ?''

Faraone Nemathap:"Figlia, io parlo di  conoscenze di grande importanza per l'Umanità della Terra e che, un giorno saranno di conoscenza di tutti ampia ed aperta.

Sono GLI ARCHIVI SEGRETI DI SHAMBALLA !''

horizontal rule

AMICO(A) ! A BREVE   CONTINUA

FARAONE XXIII

GLI ARCHIVI SEGRETI DI SHAMBALLA

''IO SONO'' molto grato a voi che ci avete aiutato nel divulgare questo sito !

Abbiamo bisogno di aiuto per questo lavoro di divulgazione e contiamo su di voi !

Luce e Pace !

Dialogo successivo

 

Home Dialoghi di un Faraone La Grande Fratellanza Bianca

(c) 1984 Copyright concetto cammisa - Tutti i diritti riservati