Crea sito

ASCENSIONE.JPG (7270 byte)

Dialoghi di un Faraone XXIV

Gli Archivi Segreti di Shamballa

 

Amenemhat.: (già all'interno dei tunnel)''Ma , come si mantiene tutto questo così, così limpido ed arieggiato ?

Faraone Nemathap.:"Come ti dissi, Sihathor sta monitorando il tuo apprendimento ed è già stato quì. Posso dirti che solamente Esseri   della elevatura di Sihathor  dominano pienamente i poteri di un Maestro Asceso. Certe volte, figlia, entrando pure in  un luogo segreto, Egli pronunciò alcune parole mantras, e quando queste parole erano pronunciate, risplendeva un grande Luce Vibrante come punti colorati. Questi punti dardeggiavano scintille da ogni parte e la sala nella quale eravamo restava limpida ed illuminata.

Amenemhat.: ''Sarà avvenuto lo stesso anche quì ?''

Faraone Nemathap.:"Certamente! I Maestri di Luce usano, per pulire e ventilare, la stessa Forza mediante la quale generano calore, luce e potere. L'emanazione di ciascuna di queste forze, passando per tunnel  e camere, consuma immediatamente tutte le sostanze inutili."

Amenemhat.: ''Tu mi insegnerai ad usare questa Forza, Padre ?"

Faraone Nemathap.:"Tu potrai fare perfettamente lo stesso coscientemente e sempre che tu lo voglia, da quando lascerai esprimere il Grande Dio Interiore, la tua vera presenza ! Tu comprendi quello di cui sto parlando, figlia ?

Amenemhat.: ''Si !'' ( Ma, Amenemhat era tanto affascinata con i nuovi ambienti di quei tunnel e sale che subito si domandò) Dopo aver passato per tanti tunnel di pietra, ho pensato che quì dentro pure fosse così, ma stò vedendo che tutto quì è molto differente. Non riesco a riconoscere questo marmo bianco di cui son fatte le pareti !

Faraone Nemathap.:"Questo non è marmo bianco, figlia ! Tu vedrai quì parte dei lavori della gerarchia su quanto si riferisce ai poteri della precipitazione dei livelli superiori sul piano fisico planetario. Tutto quì è fatto di sostanza precipitata e la sala in cui siamo è mantenuta nella stessa confortevole temperatura per tutto il tempo. Molto di quello che è quì conservato sarà portato per uso dell'Umanità ed in questo modo, non sarà necessario palmilhar la strada dell'invenzione o della nuova scoperta". (riassumiamo ciò che Amenemhat ha trovato e conosciuto nell'Archivio Fisico delle Memorie)

L'Archivio Fisico di Memorie

Nell' Archivio Fisico di Memorie c'erano:

1reinos.jpeg (15164 byte)

 

(1) Mostre dei diversi minerali, dai grezzi minerali provenienti dalle prime formazioni terrestri sino alle più belle pietre preziose ed esemplari di elementi radioattivi, attraverso dei quali certe specie minerali potranno un giorno nel regno vegetale.

Esemplari di tutte e ciascuna delle specie vegetali, dagli insignificanti muschi che aquisirono vita primariamente sino alle più straordinarie varietà vegetali che certi devas venusiani, seguendo occulte indicazioni solari, trasportarono dal loro pianeta di origine alla Terra.

 

Tra queste varietà,   ci sono i più bei fiori dal profumo più delicato ed i semi delle specie che produssero il grano, il riso e gli alberi che dettero origine ad un certo tipo speciale di mele.

La bellezza dei fiori, i suoi vivi colori e la magia dei suoi profumi costituiscono una prova splendida ed incomprensibile evoluzione del DEVA - Signore del Regno Vegetale - e della meravigliosa sensibilità di certe specie definite. Alcune determinate varietà vegetali saranno, a tempo debito, introdotte nel regno animale.

1grifo.jpeg (37796 byte)

(2) Prototipi o modelli di ciascun tipo di animale sorto sulla terra attraverso i tempi, dalle gigantesche e rozze specie che iniziarono la propria evoluzione animale sino alle più belle e stilizzate forme degli animali superiori, dotati di "istinto razionale" adatti ad entrare nel regno umano.

evolucaohu.jpeg (37895 byte)

1greys.gif (5676 byte)

(3)Prototipi originali di esseri umani predecessori di tutte le razze apparse sul pianeta nel corso dell'evoluzione, dalle forme eteriche e semi-eteriche delle prime razze, la polare e la iperborea, della quale ci parla la tradizione esoterica, ancora senza tratti umani, sino alle delicate e belle forme che si osservano in certi tipi razziali definiti.

1hibridos.gif (5035 byte)

1nordicos.gif (6025 byte)

Si possono osservare i giganteschi esemplari lemuriani di quattro metri di altezza e i superbi e orgogliosi atlantidi, dal naso piatto e colore giallo , quelli dal naso aquilino e dalla pelle ramata, tutti evoluti attraverso l'attività spirituale della Quarta Gerarchia Creatrice, che ha prodotto l'umanità e che sono venuti evolvendo fisicamente e spiritualmente nel corso delle ere cicliche dell'evoluzione.

(4)Tutte le conquiste ottenute nel trascorso dei tempi riassumenti le differenti fasi evolutive del sapere umano, scritte in tavole di pietra, papiri o pergamene, e quelli che ancora saranno i nostri futuri apparecchi nei più diversi rami dell'ingegneria; architettura; scavi di miniere ed aereonavigazione  (vedi Dialoghi VII sul registro di apparecchi di aereonavigazione oggi in uso).

luz01.gif (5670 byte)

(5)Reliquie di civiltà distrutte, tali come opere d'arte in metallo, grandi quantità do oro e gioie; ricordi e registri dei suoi governanti e della cultura dei suoi popoli.

Tutte  le espressioni umane nell'area dell'arte, scienza, cultura e civiltà si trovano pure lì amorosamente archiviate all'interno di quelle misteriose e occulte grotte fisico-eteriche di SHAMBALLA.

1civiliz.jpeg (19676 byte)

Dagli esemplari artistici semplici e rudimentali delle razze più antiche sino alle opere, ancora non superate da qualsiasi espressione artistica attuale. L'attenzione dell'iniziato  può dilettarsi pure nella contemplazione dei primi strumenti scientifici creati dall'uomo per misurare il suo ambiente sociale e universale, dai più rudimentali ai più moderni radiotelescopi di origine extraterrestre mai sognato, capaci di avvicinare migliaia di volte le stelle più lontane.

(6)Equipaggiamenti e strutture di origine non terrestre di alta tecnologia, superiori a quelli che si trovano sul fondo del lago Titicaca, in Perù. (Vedi in Viaggi in una Nave-Madre COLONIZZATORI EXTRATERRESTRI IN BRASILE) . Questi equipaggiamenti possiedono corrispondenze simili in Mitla in Messico; negli archivi di  Yellowstone; Stonehenge; Royal Teton ; Messico e nel deserto del Sahara; Piramidi d'Egitto ; India e Cina e in Brasile Centrale. atlantida.jpeg (7263 byte)

Questa tecnologia fisica si trova pure attualmente sul fondo dell'Oceano Atlantico dov'era  Poseidonis.

1atlantida.jpeg (15964 byte)

Amenemhat.: ''Padre, nuovamente abbiamo trovato quì una grande quantità di oro ! Ricordi di avermi promesso di parlarne?''

Faraone Nemathap.:'Si , figlia ! Io ti dissi che ti avrei parlato sull'uso dell'oro, dalla Gerarchia quando saremo a Poseidonis ! Questo sarà a breve !"

horizontal rule

      Amico, viandante pellegrino in questo mondo di illusioni, sfide; mondo benedetto e meraviglioso !

   Mi salutas vin por vian helpon !

Abbiamo bisogno del tuo aiuto nella divulgazione del nostro sito !

Grazie per la tua visita!

Continua in DIALOGHI DEL FARAONE XXV

Dialogo successivo

 

Home Dialoghi di un Faraone La Grande Fratellanza Bianca

(c) 1984 Copyright concetto cammisa - Tutti i diritti riservati