Crea sito

                          

 

Dialoghi di un Faraone XXXIX

 14.000 anni fà, Poseidone viveva un ciclo di opulenza e crescita. Grandi progressi della scienza, arti, e religioni diretti dal Manu della Razza. Esistevano pure differenze interne per il dominio del governo nelle province per alcuni membri legati ai maghi negri che volevano l'ampliamento dei domini di Poseidone nel mondo. Come vedremo ancora, prima della distruzione totale di Poseidone nel 9.564 a.C (11565 anni fà) si ebbero molte guerre di dominazione con altri popoli. Ma in quell'epoca di visita di Amenemhat, c'era una grande armonia ed un profondo rispetto per le Gerarchie che ogni tanto si manifestavano fisicamente nell'isola ed in altri luoghi (Saint Germain si manifestò nell'Impero Incas) del pianeta.

Faraone Nemathap.: "Pronta ?"

Amenemhat.:  "Si !" (ella manda ad avvisare gli altri del gruppo dell'inizio delle istruzioni del mattino sulla nave sulla città)

Faraone Nemathap.:"Poseidone fu ciò che restò della distruzione dell'isola di Ruta. Ieri siamo stati ricevuti ed ospitati nella  Città dalle Porte d' Oro. Oggi, vedremo che Poseidone oltre ad essere una Grande

 

Città é una grande Isola poichè ancora contiene diversi nuclei di popolazione sparsi in vari luoghi. Visiteremo i principali centri di queste popolazioni e dopo ci concentreremo sulla Città dalle Porte d'Oro.  Già possiamo vedere alcune delle costruzioni principali di questi nuclei urbani in quanto la nave sorvola lentamente l'isola ! L'architettura è l'arte più ampia applicata, come si può osservare dagli edifici massicci e giganteschi. Le case residenziali sono separate l'una dall'altra e quasi tutte seguono lo stesso schema di giardini, verande, un patio centrale con una fontana nel mezzo. Negli isolati , possiamo vedere dei belvedere sulla cime delle torri che sono usati come osservatori o per il culto del Sole dalla popolazione in generale. Per accedere in alto, si può salire per scale esterne - molto diversamente degli accessi in Egitto che sono interni alle costruzioni. Voi potete notare un'altra differenza: è che in Egitto le pitture dei murali sono anch'esse interne (solo le relazioni sono esterne). Altro dettaglio è come loro amano dipingere fuori delle loro case e con colori vibranti e forti. Tutto quì è molto colorato ! Guardate le finestre delle case ! Sono fatte da una elaborazione della sabbia, che da un prodotto un pò trasparente (simile al vetro). Andiamo ai Templi! (Il gruppo ascoltava attentamente il Faraone con gli occhi rivolti ai grandi pilastri che sostenevano i Templi. C'erano pure immense statue di pietra in vari luoghi) Tutti questi Templi possiedono sale immense  che si possono considerare maggiori di quelle in Egitto".

Amenemhat.: "Qual'è l'attività di tanti Templi ?"

Faraone Nemathap.: "Sono di differenti nature ma tutti sono integrati con le attività delle Gerarchie. Quasi tutti possiedono interne incastonature in oro, in cristalli e altri metalli preziosi, ottenuti per processi di trasmutazione, diversi da quellli in Egitto, praticati da uomini detti alchimisti". (Saint Germain in questo periodo era già Maestro nella trasmutazione. In futuro, nella Francia Imperiale, egli trasformava il piombo in oro dinanzi ad una platea. Questo fatto fu presenziato da un cronista dell'epoca e pubblicato).

"Di tutti i metalli, l'oro è il più prezioso. Dopo, nell'uso degli utensili domestici, vengono argento ed un metallo chiamato auricalco. Anche  questi metalli sono utilizzati in armature, elmi, corazze, in adorni e versi speciali di cerimonia che pure possiedono colori brillantissimi, lo scarlatto, arancio e la porpora. Sull'oro parlerò in altro occasione."

Domanda del gruppo.: "Le scuole quì sono come in Egitto ?"

Faraone Nemathap.: "Si! Anche quì, il Governo Centrale sostiene tutte le scuole e l'educazione è obbligatoria. Ma sono rispettati i lavoratori dei campi che non sanno leggere ne' scrivere. Ai dodici anni, i bambini sono portati agli studi nelle scuole della Città dalle Porte d'Oro. Là sono educati secondo le loro attitudini. Tra questi studi ci sono Meccanica, chimica, matematica, cura magnetica, studio dei metalli, costruzioni, caccia, pesca , agricoltura, arti. Negli insegnamenti superiori c'erano astronomia, genetica, forze psichiche e scienze legate agli studi delle piante e degli esseri della natura."

Domanda del gruppo: "Esistono alcune differenze tra gli atlantidi di Poseidone con gli atlantidi umani d'Egitto ?"(vedi immigrazione degli atlantidi nei dialoghi precedenti)

Faraone Nemathap.: "Si ! Gli Atlantidi di Poseidone sono molto intelligenti poichè possiedono una memoria prodigiosa. In gran parte, queste popolazioni sono  reminescenti dei figli degli Dei che quì sostarono dopo la distruzione dell'isola di Ruta. In loro, anche per altri fattori, rimase quasi intatto il funzionamento del lato destro del cervello. Così, molti impiegano abitualmente la chiaroveggenza negli studi dei processi della natura. Questo è un'altro tema che gradirei mi fosse ricordato oltre al tema sull'oro e dei cristalli queste facoltà psichiche sviluppate alleate all'uso di parole mantras e visualizzazioni saranno un giorno insegnate nelle scuole esoteriche del futuro come grande strumento al servizio del Bene. Ben direzionata questa forza è Luce Pura. Male utilizzata questa forza comanda elementali che possono distruggere comunità intere."

Domanda del gruppo.: "Essi utilizzano pure le navi da trasporto come quelle in cui siamo ora?"

Faraone Nemathap.: "Si. Perchè siamo in permanente interscambio nelle nostre ricerche. Nello studio delle energie magnetiche vedremo che esistono due forze in azione nel movimento di queste piccole navi. Una forza di impulso sulle superficie di acqua e terra e altra di reversione della forza di attrazione della gravità. Questa energia di reversione o repulsione è anche usata nel sollevamento di grandi pietre, così come è usata in Egitto nella costruzione delle piramidi. In Egitto, usiamo l'energia dell'Arca dell'Alleanza. (Vedi dialoghi precedenti-Lezioni del Sommo-Sacerdote). Il processo in uso nelle Navi della Gerarchia Stellare già segue altri principi, poichè usate da noi necessita di una referenza magnetica terrestre per appoggiarsi e muoversi. Le loro navi , no ! Altra differenza è che le nostre navi sono totalmente fisiche, fatte di materia terrestre. Quelle loro variano il grado di materialità per dislocarsi nello spazio e sono fatte di altro materiale. Anche su queste forze che vengono usate e studiate, ci sono altre forze che voi apprenderete ad usare con l'avanzare delle iniziazioni in accordo con il grado di ciascuno. In questo caso cìè l'uso di una forza sottile controllata dalla volontà dell'essere nel comando delle forze elementali della natura e che è insegnata solamente negli ultimi gradi dell'iniziazione, perchè, male utilizzata può divenire una forza di distruzione e di dominazione.

Domanda del gruppo.: "Essi sviluppano qualche ricerca differente da quelle che esistono in Egitto ?"

Faraone Nemathap.: "Si! Attraverso i Signori delle Gerarchie sono effettuate esperienze genetiche di incrocio tanto di animali che di piante.

 

 

(Il frumento, per esempio, é un incrocio di erbe indigene, producendo avena e altri creali. Dalle api, vennero le vespe e termiti delle formiche. Dal melone allungato, fecero la comune banana.  Esistevano animali molto grandi simili al gatto e gli antenati del cane. I carri da trasporto erano tirati da creature somiglianti a cammelli e dai quali discesero i Lama peruviani. Gli antenati dell'Alce vagavano per i monti selvaggi ma servivano l'uomo).

Domanda del gruppo.: "Che strumenti sono usati in queste esperienze ?"

Faraone Nemathap.:"Per essere semplice posso dire che nell'incrocio e nell'ibridazione in cui si fondono specie differenti di animali e piante, si usa il calore artificiale per mezzo dei cristalli e luci colorate per accelerare il processo. Sui cristalli, parleremo più tardi con il gruppo di alunni nel salone del Tempio in Poseidone. Ma, con relazione agli studi di genetica vengono fatti studi con forme anfibie e rettili che compirono il corso dell'evoluzione dovuto e sono pronte per assumere la condizione  di un passero o di un mammifero più avanzato. E' bene ricordare che tutte queste ricerche sono sotto l'assoluto controllo delle Gerarchie e del Manu di Quem si originano tutti i miglioramenti dei tipi biologici. Il cavallo apparve in questa epoca).

"Altro luogo affascinante ed abbastanza insolito in Poseidone sono i canali della Città dalle Porte d'Oro" . 

"Come si può vedere, dal Tempio Centrale in alto nascono corsi d'acqua che furono canalizzati in questi canali per servire la navigazione, trasporto, abbellimento, coltivazione delle terre e tutti gli altri tipi d'uso delle acque nelle attività dei Templi e residenze." 

"Vedi lì una delle imbarcazioni e come loro adornano tutto quello che fanno! 

 

Necessitiamo molto della tua collaborazione nella divulgare ad altri i messaggi dei Maestri Ascesi ! Aiutaci a diffondere compatibilmente con le tue possibilità !

Sarà benvenuta questa forza  !

VEDI LEZIONE DEL FARAONE E LA CONTINUAZIONE DELLA VISITA ALLA CITTA' DI POSEIDONE

DIALOGHI DI UN FARAONE XL

 

Dialogo successivo

 

Home Dialoghi di un Faraone La Grande Fratellanza Bianca

(c) 1984 Copyright concetto cammisa - Tutti i diritti riservati